Orit Guttman

Da bambina, amavo ballare, tutti i ritmi che sentivo attorno a me… e a Buenos Aires la musica la trovavi ovunque. Ero una bambina molto espressiva ed estroversa, ogni volta che potevo, in pochi istanti,  sfornavo dei numeri esilaranti, ogni sorta di spettacoli, ballati, recitati e stand up. La mia urgenza di esibirmi era così forte che il palco scenico era diventato la mia Casa.

La grande svolta avviene a 18 anni. Camminavo su una strada e lo vidi: un mimo, si chiamava Carlos e regalava fiori immaginari ai passanti. È stato un colpo di fulmine che ha totalmente modificato la mia vita: l’incontro con quel linguaggio universale, la scoperta di un’espressività rivolta alle emozioni e ai sentimenti, mi ha fatto intuire l’opportunità di arrivare senza scorciatoie al cuore delle persone e mi innamorai… lasciando tutto.

Con uno zaino in spalla e una vecchia valigetta in similpelle che conteneva i miei trucchi di mimo i guanti bianchi e tante speranze, presi a viaggiare per confrontarmi con altre culture e mettermi alla prova. La connessione con i miei geni ebrei mi suggeriva ad adattarmi ai nuovi luoghi che incontravo e alle nuove sfide da affrontare.

Argentina, Uruguay, due anni di Brasile, New York, Giappone, Israele e poi l’Europa: Spagna, Francia, Italia, Olanda, Belgio, Germania e finalmente in Svizzera… dove ho trovato la mia casa e costruito la mia famiglia.

Alla scuola di teatro Dimitri di Verscio devo la mia formazione: un’esperienza fortificante e una sfida appassionata ed intensa. Non posso dimenticare la grande fortuna avuta nel incontro umano e professionale con lo stesso grande clown Dimitri. Un giorno mi sono trovata per caso a creare un personaggio comico, Elsa Lame, la mia cameriera comica, e da li in poi mi sono divertita ad inventare tanti altri…

In questi trent’anni d’esperienza ho prodotto molti spettacoli, collaborato con altre compagnie e partecipato a tanti progetti. Il mio amore per la trasmissione mi ha portata ad investire molto tempo della mia vita nell’insegnamento del teatro, dove cerco l’elasticità mentale, l’espressività e il divertimento.

Amo far ridere la gente e provocare emozioni diverse, farla riflettere attraverso l’arte del clown e del mimo e creare attorno a me benessere e gioia.

Formazione artistica

1972/1977:

Balletto classico e danze spagnole, con Azucena Ferrari (Buenos Aires)

1982:

Teatro, Alejandro Lehrer (Buenos Aires)

1985:

Danza d’espressione corporale, con  Andrea Shumawetzel (Buenos Aires)

1986: 

Allenamento teatrale, con Pucho Medrano (Buenos Aires)

1986:

Danza Creativa, con Marcela Minetti (Buenos Aires)

1986/7:

Seminari di mimo con Carlos Cardozo (Buenos Aires)

1988/89:

Corso di teatro Balinese, maschere Balinesi e Bufon con Jorge Lopez

1989:

Tecnica di clown con Raquel Sokolowitcz (Buenos Aires)

1991-1994: 

Teatro, danza, acrobazia, ritmo, pantomima, commedia dell’arte, maschere, clown, teatro danza, voce, trucco (Scuola Teatro Dimitri di Verscio)

1996:

Commedia dell’arte con Federico Caprara (Lugano)

1998:

Seminario intensivo di Clown con Philippe Gaulier (Londra)

1998:

Seminario intensivo di Clown con Pierre Byland (Locarno)

2016:

Seminario intensivo di clown con Jef Johnson (Camedo)

Produzioni Teatrali

1987/2018:

Show di strada (Buenos Aires, Villa Gesell, Mar del plata, Mendoza, La Pampa, Montevideo, Porto Allegre, Florianopolis, Curitiba, Sao Paulo, Rio di Janeiro, Bahia, Olinda, NY, Madrid, Barcelona, Porto Banus, Marbella, Paris, Nizza, Cannes, Venezia, Amsterdam, Oldemburg, Bruxel, Lussemburg, Zurich, Luzern, Basel, Geneve, Tokio, Tel Aviv, Lugano, Ilanz, Locarno e Ascona)

1988:

A su turno cada cual (per le scuole di Mar del Plata, Argentina)

1989:

Buscando la alegria (grupo LOF, nominato al premio Stella di mare, Argentina)

1989:

Mimando (sponsorizzato dal ministero di cultura di Porto Alegre e di Rio di Janeiro, Brasile)

1989:

Giocando col silenzio (esibita nelle scuole dell’infanzia e asili del canton Ticino)

1993:

La crociera (compagnia Scuola Dimitri, per scuole del canton Ticino)

1993:

Variété Varietà (Teatro Dimitri di Verscio)

1994:

Teatro viaggiante (show nel treno viaggiante Fart, compagnia scuola Dimitri di Verscio)

1994/5:

C’est du theatre (compagnia scuola Dimitri di Verscio, portato in tournée nel resto della Svizzera, in Germania, Palestina e Israele)

1994:

Teatrando (duo orit e Roberto, teatro sotto una buona stella, Locarno)

1995:

Mimorit (Dimitri festival 25 anni, Appenzell, Casino di Luzern)

1994/5:

Clowns Orit e Roberto (suisse consulate Lyon, France e Swiss Park Japan)

1994/5:

Margherita e il circo ambulante (con Vered Berkovich, Tel Aviv)

2000/2006:

Mime@music (con musica dal vivo con Willy Claure, Grigioni, Locarno e Lugano)

2005/2009:

Lino il topolino coraggioso (per le scuole del canton Ticino)

2007:

Dream Market (compagnia “I mercanti dei sogni” con Chiara Tassi, Ticino)

2009:

Affogato nel caffè (con Chiara Tassi, La Fabbrica Losone)

2010/18: 

In chiave di clown (solo show, festival di teatro, Scollinando, Lugano, Terra e laghi, Italia)

2011:

Babar (compagnia dei ex Dimitri, per le scuole svizzere tedesche, Casino di Zug)

2012/18:

Si…si! (Festival degli artisti di strada, Ascona, Lussemburgo, Notte bianca Locarno, Terra e laghi, Italia, Scollinando, Lugano, Biel)

2014/18:

Vola con me (Cevio, Lugano, Airolo, Giubiasco, Magadino, Verscio, Locarno)

2017: 

Sogni d’amore (con R. Gerboles, per le scuole del canton Ticino, con l’Orchestra della svizzera Italiana, al Teatro del Lac di Lugano)

2018:

I Ladri di sogni (con Roberto Gerboles, Magadino)